SAN MARCO LA CATOLA - (Foggia)
viale Aldo Moro, n.16
Registro Generale: 1314/2019 - LIQUIDAZIONI
Tribunale: Foggia
Lotto: 1
Vendita senza incanto: 31/01/2023 ore 18
Prezzo base d'asta: € 36.600,00
Rialzo minimo: €27.450,00
Luogo asta: Aula aste telematiche in Lucera alla via Federico II, 11
Giudice: dott.ssa Caterina Lazzara
Delegato alla vendita: dott. Enrico Forgione
Data pubblicazione 27/10/2022
Appartamento in San Marco La Catola al viale Aldo Moro, n.16 piano terzo.
Tale unità immobiliare ricade all'interno di uno stabile condominiale con struttura in cemento armato che si sviluppa, nel suo complesso, per complessivi sei piani fuori terra (piano terra commerciale e nr.5 livelli di piano abitativi). L'edificio condominiale prospetta direttamente ed ha accesso dal Viale Aldo Moro ed è urbanisticamente allocato in zona semiperiferica del comune di San Marco la Catola. Il piano terra è destinato a rimesse, locali commerciali e depositi; i cinque piani superiori sono destinati ad appartamenti per civili abitazioni. Le facciate risultano essere state sottoposte, in tempi recenti, a rifacimento e ripristino e si presentano in buono stato di conservazione.
L'appartamento de quo è allocato al terzo piano (interno m. 07), servito da scala condominiale ed ascensore; ha un'altezza utile di m. 2,97 ed una superficie commerciale di 137 mq, inclusa l'incidenza di due balconi prospettanti su Viale A. Moro.
Dati catastali
Comune censuario: SAN MARCO LA CATOLA Cod. ISTAT: H986 - Abitazione N.C.E.U. Foglio N. 12 p.la n. 396 sub 11, Viale A. Moro n.16, piano terzo, consistenza 6,5 vani, CI/catA3 (Abitazioni di tipo economico).
L'edificio condominiale fu edificato in forza di Concessione edilizia risalente all'anno 1978 del Comune di San Marco la Catola. L'appartamento risulta nel possesso del debitore, libero ed ispezionabile.
Zona urbana semiperiferica provvista di tutti i servizi primari, acquedotto, fognatura, gas metano, rete elettrica e di telecomunicazioni, infrastrutturazione primaria e secondaria.
Non si hanno notizie circa la regolarità della gestione condominiale. Non sono state esibiti bilanci o
liberatorie dell'amm.ne condominiale. Non sono stati rintracciati o forniti i documenti relativi alla certificazione dell'impianto termico o dell'impianto elettrico. Non è stata fornita la attestazione di prestazione energetica (APE) ma presumibilmente appartenente alla classe energetica G. L'impianto
termico risulta attualmente non connesso alla rete gas per sospensione del contratto di fornitura.